Fondali scenici per eventi,

c’è differenza con la scenografia?

Chi ha bisogno di un fondale scenico per il proprio evento probabilmente è perché lo vuole integrare nella propria scenografia. Gia questa affermazione ci mette nelle condizioni di comprendere ciò che il titolo ci fa domandare, ovvero se esiste o meno differenza tra fondali e  scenografie. Senz’altro c’è differenza, in quanto tecnicamente il fondale scenico è facente parte della scenografia, che invece rappresenta nella totalità l’armonia di elementi architettonici, audio, luci e video che costituiscono l’ambiente. Ma è altrettanto vero che un fondale possa essere una scenografia, perché nel caso questa fosse minimale potrebbe essere costituita da un solo elemento.

Basta farci turbe mentali a riguardo e capiamo come realmente può essere realizzato un fondale scenico, ma soprattutto quand’è che serve? In realtà sono molti i casi nei quali si può utilizzare, come ad esempio durante l’allestimento di una fiera, oppure per una presentazione, in un museo o come background di un evento. Il vantaggio di poter assumere diverse forme è dato dal fatto che rappresenta solo un elemento che viene utilizzato come sfondo durante delle rappresentazioni, e quindi può essere qualsiasi cosa. Spesso si utilizzano elementi statici come quelli realizzati in pvc stampati come ad esempio grandi immagini decorative, oppure verniciati, piuttosto che led wall e maxi schermi per i casi più complessi. Infatti proprio questi ultimi ultimamente stanno prendendo sempre più piede, perche di fatto sono la soluzione più emozionante e pratica, perchè possono cambiare in pochi istanti l’aspetto della nostra scenografia.

Va compresa perciò l’importanza di scegliere adeguatamente l’utilizzo che si deve fare dei fondali per eventi perchè con la loro appariscenza sono in grado di cambiare le sensazioni riguardanti la scenografia, suscitando emozioni ed impressioni che coadiuvate al resto dell’allestimento renderanno indimenticabile il vostro evento. Perciò l’importante è creare una scenografia più o meno composta ma che abbia la capacità di emozionare e coinvolgere grazie ai suoi accorgimenti.

Share