Rassegne, un evento d’eccezione.

Esponi un tema, ecco i consigli per fare della tua rassegna un evento memorabile.

Una location d’eccezione è ciò di cui le rassegne hanno bisogno assolutamente. Organizzarne una è un piacere per chi come noi da anni fa del proprio mestiere il proprio stile di vita. Una rassegna è un viaggio all’interno dell’autore, una biografia raccontata, illustrata, da scenografie e ricostruzioni audio/video, che ci portino al centro del messaggio che vogliamo diffondere con l’evento.

Si, la rassegna è un evento anomalo, con delle regole a sè.

Le rassegne si possono strutturare come si vuole, ma dovranno essere una dimostrazione, quasi un elogio ai temi che si affronteranno. Il discorso del tema è invece variegato, si tratta infatti di un personaggio, di un movimento o periodo storico in particolare, della storia di un marchio, delle gesta di un club sportivo, qualsiasi cosa, purchè abbia qualcosa da raccontare. Raccontare come? In tanti modi, innanzitutto partendo da un dato preciso, ovvero la durata dell’evento, e la quantità di partecipanti prevista. Comprendere questo è importante, perchè avremo un idea precisa di come strutturare l’evento, proviamo a farlo in due modi: in un giorno e in più giorni.

Nel primo caso organizzeremo una rassegna dove il programma sarà svolto da più interlocutori, creando un percorso da ascoltare, coadiuvato da effetti audio e video, ma principalmente sarà uno “spettacolo” al quale assistere. In una sala adiacente organizzeremo dei focus per migliorare la percezione del messaggio da parte degli invitati. Nel secondo caso, dovendola strutturare su più giorni dovremo pensare ad una rappresentazione statica dell’evento, basata su una scenografia che racconti un percorso, che il partecipante potrà percorrere autonomamente e prescindendo da ogni interlocutore. Quest’ultimo figura da non escludere dalla rassegna comunque, potendo contare di pianificare alcuni approfondimenti dove una figura fisica può fare la differenza in termini di coinvolgimento del pubblico. Audio, palco e luci sono anch’essi compito di agenzia come la nostra, che da anni viviamo le realtà che circondano eventi e rassegne come queste e possiamo garantire un risultato unico, sopra le aspettative.

Share