Tralicci e Americane

Un’evento parte da qui

Forse li conoscerete sotto un’altro nome, ma i Tralicci e Americane, sono di fatto la struttura portante di ogni piccolo e grande evento che si rispetti. Dal portale di ingresso all’esterno di un congresso, all’intera struttura di un mega palco per un concerto, la loro modularità è fondamentale. Sono realizzate in lega di alluminio, che le rende facilmente trasportabili e dotate di un ottima rigidità, esistono in moltissime forme e misure. Questo fa dei Tralicci e Americane, il punto di riferimento di ogni progetto che conosciamo nel settore degli eventi.

Se ancora ve lo state chiedendo, sono quelle strutture in alluminio che costituiscono lo scheletro dei palchi, dove spesso vediamo applicati impianti audio e luci.

I Tralicci e Americane sono in grado di garantire la messa in sicurezza di progetti anche molto complessi, potendo contare sull’apporto di molte intersezioni create e sviluppate dagli ingegneri, in modo da poter articolare la struttura nei modi più impensabili, mantenendo però intatte le caratteristiche di sicurezza e resistenza. A seconda della propria esigenza si possono noleggiare oppure acquistare, ma nel secondo caso bisognerebbe fare i conti anche con magazzino, trasporto e personale addetto, nel caso vadano montate e smontate periodicamente. Dai piccoli cubi, a lunghe truss, i Tralicci e Americane possono contare su molte varianti, anche curve, per creare la struttura più indicata al nostro evento, come se si stesse giocando con i Lego.

L’esempio dei famosi mattoncini, non è fatto a caso, perchè  proprio come nel loro caso, usare moduli più o meno lunghi e di una piuttosto che un’altra forma, è il modo di progettare una struttura di Tralicci e Americana, facendo ovviamente i conti con i parametri di sicurezza e resistenza, anche in base alle dimensioni ed il carico che saranno destinate a sopportare. Quindi semplice o complessa che sia, la struttura del nostro evento può prendere vita grazie a questi moduli, che hanno cambiato il modo di fare eventi.

Share